• Corso per parlare in pubblico: perché è utile

    Un corso per parlare in pubblico che sia veramente ottimo deve rispecchiare alcune condizioni fondamentali, per permetterti di superare inutili preoccupazioni e rivolgerti ad una platea con una certa sicurezza. Ci sono alcune tecniche particolari da rispettare che riguardano sia la preparazione del discorso che l’affrontare direttamente il pubblico. Se usufruisci di un corso per parlare in pubblico, avrai la possibilità di capire come strutturare il discorso che devi pronunciare e allo stesso tempo comprenderai l’atteggiamento più adeguato con il quale devi porti nei confronti degli altri. Ma andiamo più nei dettagli e vediamo quali regole potresti seguire. CONTINUA

    Published by:
  • Condizionatore rotto: peggio d’estate o d’inverno?

    Avete mai pensato ad una vita senza condizionatore? Probabilmente nessuno riesce ad immaginare lo scorrere delle giornate senza l’elettrodomestico diventato rapidamente come uno dei più indispensabili con gli sconvolgimenti climatici del presente. E se invece si potesse scegliere quando non averlo a disposizione tra la stagione calda e quella fredda, quale sarebbe il minore dei mali? CONTINUA

    Published by:
  • Conto corrente: come conoscerlo nel dettaglio

    Tutti hanno un conto corrente, questo è certo. Quello che non tutti hanno, però, è la consapevolezza di come utilizzarlo al meglio. Il motivo? Sicuramente è legato alla poca conoscenza delle sue varie voci. Sì, perché un conto corrente è un insieme di elementi e voci che riescono a rendere le operazioni dei clienti agevoli e per molti versi più rapide. Basti pensare alla possibilità di utilizzare le app ideate da molti istituti bancari che è possibile utilizzare su smartphone e su tablet. CONTINUA

    Published by:
  • Scommesse sportive, la tecnologia rivoluziona le abitudini dei giocatori

    Da oltre vent’anni, gli italiani hanno scoperto un nuovo divertente e coinvolgente gioco: le scommesse sportive. Il loro avvento in Italia, datato 1998, ha equiparato, finalmente, il nostro paese a tutte le più grandi nazioni del mondo, dov’era possibile effettuare puntate sugli eventi sportivi già da diversi anni, in alcuni casi, come l’Inghilterra, da svariati decenni. Il loro ingresso sulle scene, oltretutto, ha rappresentato un vero e proprio smacco alla criminalità organizzata, che grazie alla scommesse clandestine, maggiormente note col nome di “totonero“, introitava cifre da capogiro, rappresentando all’epoca l’unico canale al quale rivolgersi per puntare sugli eventi sportivi. CONTINUA

    Published by: