• Implantologia a carico immediato: 5 cose da sapere

    Quando si parla di implantologia dentale, si inquadra un ambito che, negli ultimi anni, è stato interessato da evoluzioni importantissime. Oggi come oggi, è possibile apprezzare procedure mini invasive grazie all’implantologia a carico immediato. Di cosa si tratta? Di una tecnica grazie alla quale è possibile riavere i denti fissi lo stesso giorno in cui si inseriscono gli impianti, massimo 48 ore dopo. CONTINUA

    Published by:
  • Casa Passiva: cos’è e come realizzarla?

    I benefici di una Passivhaus

    Una casa passiva può essere a tutti gli effetti considerata l’abitazione dei sogni.
    Infatti è in grado di ridurre i consumi energetici con un impatto sull’ambiente bassissimo e con un conseguente risparmio sui costi per la gestione della casa.
    Cos’è esattamente una ‘casa passiva’? La passive house, o passivhaus, è nata negli anni ’80, da un’idea del filosofo tedesco Wolfgang Feist insegnante presso l’Istituto per l’Ambiente e l’Edilizia in Germania e dal professore svedese Bo Adamson, ingegnere strutturale docente presso l’Università di Lund.
    Il loro obiettivo era quello di creare un modello abitativo sostenibile senza rinunciare ad un elevato livello di comfort per gli abitanti.
    Vivere senza impattare sull’ambiente e allo stesso tempo senza rinunciare ai benefici di una abitazione confortevole. Calda e accogliente d’inverno e fresca e confortante d’estate.
    Non solo. Questi parametri dovevano e potevano estendersi non solo alle singole case e agli edifici civili, ma dovevano poter essere applicati anche ai centri commerciale, all’edilizia pubblica, fino al più piccolo negozio.
    Le prime abitazioni nate con il principio di case passive sono state costruite nel 1990, a Darmstadt, e nonostante fossero altamente performanti, il costo di costruzione rimaneva troppo elevato, ragione per cui non era possibile ottenere benefici immediati nel costruire per la propria famiglia una casa dove i costi superavano di gran lunga i benefit, anche sul lungo periodo.
    Vent’anni dopo questo tipo di progetto architettonico ha raggiunto costi di ideazione e costruzione molto più bassi, e i vantaggi della casa passiva, sono sempre maggiori anche se non ancora conosciuti come dovrebbero. CONTINUA

    Published by:
  • Consulenza SEO per E-Commerce: tutto quello che devi sapere

    È indubbio il successo che gli e-commerce hanno riscosso negli ultimi tempi. Molte aziende infatti si sono rese conto che è davvero importante poter contare su una maggiore visibilità online, per poter portare avanti un loro business che si basa sulla vendita di prodotti o servizi. Ma come garantirsi la visibilità sul web? Naturalmente non basta essere presenti su internet per avere subito la possibilità di essere rintracciati e far aumentare il numero dei clienti. La conquista della visibilità si realizza nel corso del tempo, anche attraverso un’adeguata consulenza SEO per e-commerce. L’ottimizzazione SEO costituisce la giusta strada per fare crescere il successo di un e-commerce. CONTINUA

    Published by:
  • Perché sarà importante la transizione ecologica per le organizzazioni?

    Sono 5 i punti chiave della transizione ecologica utili per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 fissati dalla Commissione UE al 2030. Si tratta di rinnovabili, agroecologia ed economia circolare, mobilità a zero emissioni, tutela della biodiversità e stop alle trivelle. Perché sarà importante la transizione ecologica per le organizzazioni? CONTINUA

    Published by:
  • Dalla A alla G, perché è importante conoscere la nuova etichetta degli elettrodomestici

    Dal 1° marzo 2021 è entrata in vigore la nuova etichetta energetica, un provvedimento varato dalla Comunità Europea nel 2019 al fine di aggiornare le indicazioni per i consumatori. L’etichetta energetica è presente in Italia dal 1998. Gli avanzamenti tecnologici e i miglioramenti delle performance degli elettrodomestici in commercio, l’avevano però resa nel tempo poco chiara, perché raggiunta e superata l’efficienza indicata nella classe A in vigore, e si sono dovuti introdurre i famosi segni “+”, che hanno finito per confondere i consumatori. CONTINUA

    Published by: