I servizi online delle università per gli studenti: a cosa servono? Sono davvero utili?

Comment

Tecnologia

A cosa servono i servizi online delle università italiane? Sono veramente utili? Proviamo a rispondere a queste domande tenendo conto di una tendenza che nel corso degli ultimi anni si è venuta sempre più ad affermare nel nostro Paese. La digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e degli enti privati ha fatto davvero dei grandi passi nel corso del tempo, arrivando a delle innovazioni degne di nota. In questo quadro possiamo inserire i servizi sul web messi a disposizione dalle numerose università, pubbliche e private, presenti nel nostro Paese.

I servizi online delle università

Sono diverse le università che forniscono agli studenti la possibilità di operare sul web per dialogare correttamente con l’amministrazione. Possiamo ricordare, ad esempio, i servizi forniti da Unimia, la piattaforma dell’Università degli studi di Milano (qui è spiegato il significato di Unimia).

Le possibilità per gli studenti sono davvero tante, anche per coloro che sono iscritti a diversi altri istituti in tutta Italia. Su internet, accedendo alla propria area riservata, ogni studente potrà avere a disposizione un riepilogo della propria carriera di studi.

Gli iscritti ai corsi di laurea possono visualizzare e modificare i propri dati anagrafici, dare uno sguardo agli avvisi delle segreterie, controllare lo stato dei pagamenti delle tasse universitarie, consultare il libretto elettronico personale con le materie sostenute e i voti conseguiti.

Ma attraverso le aree online è possibile anche visualizzare i calendari di ciascun esame e consultare l’elenco degli eventi della vita universitaria. Allo stesso tempo è possibile visualizzare i servizi offerti dalle biblioteche dell’università ed effettuare le prenotazioni agli esami, quando le piattaforme lo consentono.

L’importanza dell’e-learning

Ormai la vita quotidiana dello studente non può fare a meno dei servizi su internet. Attraverso le apposite piattaforme sul web, le università forniscono degli strumenti utili per operare in completa autonomia, anche a distanza, quando non è possibile recarsi personalmente in sede.

Per questo a volte le piattaforme online permettono anche di effettuare il download di certificati personali e di attestazioni, evitando code in segreteria e facendo tutto completamente da casa, avendo a disposizione esclusivamente un computer e una connessione alla rete.

Non dobbiamo dimenticare anche i servizi offerti da alcune università telematiche, che, oltre all’area amministrativa, consentono di accedere alla sezione relativa alla didattica, con materiali per lo studio e test di autovalutazione molto utili per comprendere il proprio stato di preparazione su una specifica materia che sarà oggetto di esame.

Le università telematiche stanno riscontrando un grande successo anche nel nostro Paese, seguendo un modello che solo da pochi anni si è diffuso a partire da altri Stati del mondo. Grazie alle piattaforme offerte su internet da questi istituti accademici, è possibile nella maggior parte dei casi anche seguire delle videolezioni, per studiare a casa in tutta comodità.

È un’azione importante soprattutto per chi lavora quotidianamente e non ha il tempo materiale per andare in sede a seguire le lezioni in aula. Grazie alla diffusione di internet chiunque ha il potere di acquisire nuove conoscenze e di effettuare delle pratiche amministrative nella piena comodità.

Questa potrebbe essere la nuova frontiera dello studio e dell’apprendimento: il cosiddetto e-learning dà delle ottime opportunità a chi vuole imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *