Il reishi: un metodo innovativo per dimagrire?

Comment

Salute

Il fungo Reishi, alias Ganoderma Lucidum è un fungo molto amato in Cina e Giappone, che viene soprannominato in oriente il fungo dell’immortalità. Perché? Sicuramente per i suoi ampi effetti terapeutici. Particolare fungo dalla consistenza legnosa, cresce vicino ad alberi di castagno e quercia.

Le sue azioni benefiche vengono spesse messe a paragone con quelle di un farmaco, tanto che si sta spesso (purché se patologie lievi) sostituendo alla medicina tradizionale. Anzi, qualcuno crede che favorisca la longevità. Oggi invece si crede addirittura che riesca ad influire sulla perdita di peso.

Ci sono due tipi di Ganoderma:

  • fungo Reishi rosso, grande 15 cm, e dalla forma circolare
  • fungo Reishi nero, piccolo con un cappello grande max 10 centimetri

Il reishi: un aiuto per la perdita di peso

Da qualche tempo a questa parte, il Ganoderma viene considerato come un elemento consistente per la perdita di peso. Dimagrire infatti non solo vuol dire mangiare bene e fare attività, ma anche aiutarsi con questo fungo, che consente una fase dimagrante più semplice e veloce.

Questo perché non solo migliora la circolazione ma agisce sulla riduzione del colesterolo e sul miglioramento della funzione tiroidea. Oltretutto favorisce la digestione e accelera il metabolismo. Infatti tutti sanno che mangiare male vuol dire compromettere l’attività circolatoria, che crea anche il problema delle vene varicose. Quindi il fungo influenza in positivo il cuore e l’apparato circolatorio.

Stesso discorso per il colesterolo. Il sovrappeso aumenta il livello del colesterolo cattivo, mentre il reishi ne regola la quantità (di quello cattivo) aiutando il nostro organismo, e aumentando il valore di quello buono.

Grazie alla riduzione di peso aiutiamo la linea, e preveniamo malattie come ictus e infarti in maniera notevole. Stesso discorso per la tiroide, le cui ghiandole se funzionano male creano un accumulo di grasso strano e non aiuta a mantenere il peso forma. Il reishi infatti riesce a modulare in maniera efficiente il funzionamento delle ghiandole tiroidee, contrastando l’accumulo di grasso.

L’azione sul peso del Ganoderma dipende dal fatto che contiene un alto tasso di polisaccaridi, la cui assunzione, combinata con altre sostanza, favorisce la depurazione del proprio corpo. In questo modo anche l’apparato digerente avrà un funzionamento molto più celere, tenendo così a bada i chili in eccesso.

La rivelazione del reishi come prodotto dimagrante

In erboristeria e farmacia si vendono una miriade di prodotti dimagranti, sia quelli ad azione più rapida sia quelli che agiscono in maniera più gradata. Di solito il consiglio è di giungere ad un dimagrimento graduale, per questo motivo il reishi è un buon prodotto dimagrante.

Le sostanze dal dimagrimento rapido infatti portano poi a delle controindicazioni e la loro assunzione potrebbe essere sconsigliata. Invece il Ganoderma è un fungo che fa dimagrire in modo tanto graduale quanto permanente e naturale. La sola accortezza che si deve avere è la scelta dell’aspetto del reishi. Ovvero, va comprato un prodotto di qualità, che sia anche economicamente conveniente, ma che sia certificato non solo qualitativamente ma pure nel principio attivo alto. Per maggiori informazioni consultare il sito www.freelandtime.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *