Serata cinema a casa: un modo di divertirsi con amici

Comment

Famiglia

L’inverno è la stagione del camino, del buio alle cinque del pomeriggio, del freddo e del desiderio di letargo. Ecco perché a volte si preferisce rimanere a casa piuttosto che uscire, pur non volendo rinunciare a trascorrere del tempo in compagnia degli amici. Ecco perché è bello organizzare una serata in casa, tra cena e dopo cena, magari scegliendo di fare un cinema casalingo. Ma come si organizza?

Quale film si addice ad una serata cinema a casa?

Il momento clou della serata organizzata con gli amici è la scelta del film. Una scelta che non è scontata ma che anzi è delicata perché non solo stabilisce l’atmosfera della serata, quanto piuttosto deve rispetto i gusti di tutti coloro che saranno presenti. C’è chi infatti preferirebbe guardare qualcosa di allegro e divertente, per momenti di risate a crepapelle. C’è chi invece preferirebbe creare un’atmosfera da brividi guardando un film horror. Insomma c’è bisogno di accordarsi. Ecco perché è importante mettere a votazione dei titoli papabili, cercando una via di mezzo e soddisfacendo le richieste di tutti gli amici.

A questo punto dobbiamo organizzare l’angolo cinema: un bel sofà grande in cui stiamo tutti, TV al plasma, quella più grande che abbiamo a casa e impianto audio per un effetto da cinema. In questo verso si potrebbe protendere per l’acquisto di accessori Cambridge Audio, in grado di ricreare la stessa atmosfera amplificata tipica del vero cinema. Tutti gli effetti speciali e ogni minimo suono saranno vissuti ad ampio spettro a casa nostra, tanto che al termine della serata saremo tutti concordi che l’esperienza è da ripetere di frequente.

Prima del film è importante cenare in compagnia

Ovviamente prima del film sarebbe l’ideale mettere qualcosa sotto i denti, anche perché, diciamoci la verità, gli amici verranno tutti a stomaco vuoto. Per aprire la serata dunque potremmo pensare in primis ad un cocktail aperitivo con stuzzichini che cominceranno a sopperire al languorino. Dopodiché potremo organizzare un piccolo buffet leggero, fatto di snack, rusticini e cose sfiziose, onde evitare di preparare qualcosa di pesante che poi non ci faccia godere a pieno il film per la pesantezza digestiva.

Se poi amiamo i classici popcorn da cinema allora abbiamo un motivo in più per restare leggeri e per goderci poi la ciotola di patatine e popcorn da sgranocchiare nella suspense del film. In fondo è pur sempre inverno, la fantasia culinaria non ci abbandona, la voglia di provare il forno, gli stuzzichini da gustare caldi, accompagnati a fine serata da una bella tazza di cioccolata calda e biscotti. Insomma fantasia in cucina non ne manca, il film giusto c’è, non resta che divertirsi.

Come concludere la serata cinema a casa: giochi di società e non solo

Se poi dopo il film per noi e la nostra compagnia la notte è giovane, allora possiamo preparare una carrellata di giochi di società con cui divertirsi tra una chiacchiera e l’altra.

Vicino al camino, potremo tornare un po’ bambini anche con giochi tipo il mimo o i giochi di carte, e volendo per una serata più piccante, c’è il gioco della bottiglia o “obbligo, giudizio e verità “. Rischieremo di fare l’alba ma non importa, perché in fondo non importa né il film che abbiamo guardato né il gioco che abbiamo scelto. La cosa importante è stare bene con chi per noi è amico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *