Social media marketing: come impostare una campagna

Comment

Economia
Social media marketing

Fare social media marketing significa non sottovalutare un fatto essenziale dell’epoca attuale. Non bisogna infatti dimenticare che ormai molti utenti della rete considerano dei punti di riferimento importanti i social network. Dalle ultime indagini sull’argomento è emerso chiaramente come la maggior parte degli utenti di internet trascorra almeno due ore al giorno ad interagire sulle reti sociali. Da tutto questo si capisce come sia importante sfruttare i social network come canali attraverso i quali le aziende possono raggiungere i potenziali clienti e spingere un processo, tramite cui rafforzare il proprio brand o indurre gli utenti di internet all’acquisto dei prodotti o dei servizi che propongono.

I fattori per un piano di social media marketing

Che cos’è il social media marketing? Partiamo dalla definizione di questo concetto, per comprendere meglio di che cosa stiamo parlando. Il social media marketing, in generale, indica quell’insieme di strategie pensate direttamente per le piattaforme social.

Queste strategie servono, come già abbiamo spiegato, a costruire e a diffondere l’immagine legata ad un brand e a trasformare gli utenti di internet in veri e propri clienti mediante la conversione.

Soltanto comprendendo questi concetti fondamentali, possiamo avere più chiari quali sono i fattori essenziali che dobbiamo utilizzare per comporre un piano efficace di social media marketing.

Per comporre questo piano è importante definire quali siano gli obiettivi di riferimento, sia da raggiungere nel medio periodo che nel corso di un lungo periodo.

Naturalmente il tutto deve essere adattato al singolo caso. Per esempio può essere notevole la differenza tra un marchio già affermato e un nuovo marchio che ha innanzitutto bisogno di farsi conoscere.

Tenendo conto di queste differenze si possono scegliere le forme di comunicazione più adatte. Poi, sempre impostando il piano da seguire, è essenziale individuare il target di riferimento e decidere quali siano le piattaforme più adatte a sviluppare e a procedere con la strategia che si vuole seguire.

In fin dei conti da questo punto di vista non bisogna ignorare che ogni social ha delle caratteristiche differenti, sfrutta dei linguaggi e delle interazioni che gli sono proprie.

Quindi i contenuti devono essere adattati in maniera diversa per ogni piattaforma, con la consapevolezza che non si può essere contemporaneamente ovunque.

Fattore di non secondaria importanza è anche la definizione del budget che si ha a disposizione per condurre una campagna sui social media.

Contenuti e influencer

Può essere davvero molto importante definire come devono essere elaborati i contenuti da immettere sulle piattaforme social. Un vero professionista di social media marketing sa che una strategia può risultare molto più efficace se si pensa ad un piano editoriale adeguato, che sappia sfruttare elementi significativi, coinvolgimento e visibilità.

Una tendenza tipica delle strategie di social media marketing attuali è quella di usare lo storytelling, il creare delle storie che siano capaci di coinvolgere emotivamente l’utente, che quindi in questo modo possa essere più spinto ad acquistare.

L’utente deve essere al centro della strategia, si devono coltivare relazioni intense con chi usufruisce delle reti sociali e, in certi casi, si possono coltivare dei rapporti particolarmente importanti anche con i cosiddetti influencer.

L’influencer rappresenta un punto di riferimento per gli altri utenti dei social, perché grazie alla sua autorità riesce a spingere a determinati comportamenti. Proprio per questo motivo un buon professionista sa quanto possa essere importante coinvolgere anche l’influencer e le sue aspirazioni nella propria strategia social.

In questo modo si possono avere delle ricadute davvero proficue per permettere ad un’azienda di raggiungere gli obiettivi di riferimento e per ottenere dei risultati molto più efficaci nel far conoscere un marchio che possa costituire una fonte affidabile per gli utenti che ogni giorno si trovano ad interagire mediante le piattaforme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *