Consigli e tecniche per fare trading online

Comment

Economia

L’importanza di scegliere il giusto partner di intermediazione può determinare il successo finanziario o il fallimento. Prima di scegliere un servizio di intermediazione online, chiedi tutti i dettagli, come i prezzi e le scelte di investimento disponibili.

Informati su come fare trading online (Sapienza Finanziaria propone interessanti suggerimenti) per imparare a negoziare i titoli, acquisisci nozioni sugli indicatori di rendimento finanziario, tramite notizie, siti web finanziari, podcast e corsi. Di seguito alcuni libri da leggere, che possono esserti utili:

  • “The Intelligent Investor” di Benjamin Graham (Harper Business, 200);
  • “Cosa devi sapere prima di investire” di Rod Davis (Barron’s Educational Series, 2003);
  • “L’arte e la scienza dell’analisi tecnica” di Adam Grimes (Wiley, 2012);
  • “Contrarian Investment Strategies” di David Dreman (Free Press, 2012).

Per acquisire sempre più esperienza potresti esercitarti con un simulatore di trading online, che ti permette di mettere in pratica le abilità con zero rischi. Tuttavia, tieni presente che i simulatori non riflettono le vere reazioni del trading e di conseguenza sono meglio utilizzati per testare i sistemi teorici.

I profitti reali sono molto più difficili da ottenere rispetto ai profitti sperati. Ecco alcuni simulatori di azioni online da poter sperimentare:

  • Investopedia;
  • MarketWatch;
  • Wall Street Survivor.

Un suggerimento da non prendere sotto gamba è quello di diversificare il portafoglio rendendoti conto che la compravendita di azioni è una fonte di denaro inaffidabile, quello che è stato redditizio oggi potrebbe non esserlo domani.

Diversificare il tuo portafoglio di trading significa scegliere diversi tipi di titoli al fine di spalmare il rischio, investendo in diversi tipi di attività, permettendo alle perdite in un settore di essere compensate dai guadagni in un altro.

Un buon modo per diversificare può essere quello di investire in un fondo indicizzato elettronicamente negoziato (ETF), perché contiene molti titoli e possono essere scambiati come normali azioni sul mercato.

“Stop loss” e “Stop limit” sono i principali automatismi utilizzati per affrontare la compravendita. Lo Stop loss si attiva se un ordine di vendita scende al di sotto di un certo punto, oppure si attivano se il prezzo scende al di sotto di un certo punto. Lo Stop limit impedisce di perdere eccessivamente in una vendita, imponendo un limite stabilito.

I nuovi trader che muovono i primi passi verso l’apprendimento delle basi del trading online dovrebbero innanzitutto fare formazione e attingere da fonti di qualità. Proprio come per andare in bicicletta, solo le prove e gli errori permetteranno di continuare ad andare avanti per raggiungere il successo.

Un grande vantaggio del trading online sta nel fatto che è sempre work in progress, da sviluppare e affinare in base alle proprie capacità. Inoltre, le strategie utilizzate venti anni fa sono ancora oggi utilizzate, quindi una volta imparato il meccanismo non cambia.

La formazione è molto importante. Alcuni trader ritengono che osservare i professionisti del mercato sia più vantaggioso che tentare di formarsi solo a partire dalle lezioni. Esistono moltissimi siti di approfondimento a pagamento, la chiave è trovare quelli giusti.

Infatti, i seminari devono essere in grado di fornire preziose informazioni sul trading e sugli specifici tipi di investimento. La maggior parte dei seminari si concentrerà su uno specifico aspetto del mercato e su come il relatore abbia trovato il successo utilizzando le proprie strategie nel corso degli anni. Poni attenzione sui corsi venduti con false promesse e con lo scopo di rubarti denaro inutilmente.

Quindi fai il tuo primo investimento o fai pratica di trading attraverso un simulatore. Con la configurazione del tuo account broker online, il modo migliore per iniziare è semplicemente fare il grande passo e fare il tuo primo scambio. Non aver paura di iniziare in piccolo, anche 1, 10 o 20 azioni serviranno allo scopo di farti entrare nel meccanismo.

Se inizialmente non è possibile fare trading con capitale reale, considera l’utilizzo di un simulatore azionario per il trading virtuale. Sono molti i broker online che offrono trading virtuale per esercitarsi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *