Come aprire un negozio online

Comment

Economia

Aprire un negozio online per molti rappresenta una possibilità importante da sfruttare. Avere un’attività su internet può rappresentare un ottimo vantaggio rispetto ad un punto di vendita tradizionale che si colloca in un posto fisico. Innanzitutto si eliminano eventuali spese legate alla gestione e si ha l’opportunità di trovare molti più clienti, visto che in rete ci si rivolge ad un pubblico molto ampio. Tra l’altro gli ultimi dati a disposizione indicano che la vendita dei prodotti in rete aumenta sempre di più, perché ormai rappresenta una tendenza legata allo shopping virtuale, sempre più apprezzato. Ma come fare se vogliamo aprire un negozio online?

La fase preliminare

La prima cosa da fare per aprire un negozio online consiste nel verificare il marchio utilizzato. Se non si sta particolarmente attenti a questo riguardo, ci si potrebbe ritrovare ad avere a che fare con delle difficoltà o delle controversie che potrebbero sorgere perché un’azienda già avviata si potrebbe ritrovare nelle condizioni di rivendicare un marchio già utilizzato.

Per evitare inconvenienti di questo tipo, legati soprattutto al nome che scegliamo per il nostro negozio, controlliamo in maniera molto precisa, anche con una semplice ricerca su internet.

Non dimentichiamoci di capire anche quale prodotto potrebbe essere più venduto online. Quindi, proprio per questo motivo, svolgiamo un’attenta analisi della domanda e rivolgiamoci con una certa curiosità anche alla concorrenza, anche per trovare le strategie più adatte a piazzare i nostri prodotti.

I passi burocratici da compiere

Per portare avanti un’attività commerciale online è necessario aprire la partita Iva e iscriversi alla Camera di Commercio. Bisogna rivolgersi in particolare allo Sportello unico per le attività produttive e comunicare, attraverso la presentazione telematica di appositi documenti, l’inizio dell’attività.

Poi sarà questo ufficio della Camera di Commercio che girerà tutte le pratiche al Comune in cui si colloca l’attività.

Come avviare l’attività online

Ricordiamoci sempre che un negozio online obbedisce alle stesse regole che valgono per un negozio fisico. L’unica differenza è che si opera in un ambiente virtuale. Non devono però mancare le consuete attrattive per i clienti.

Quindi a questo proposito sarebbe molto importante realizzare una sorta di sito-vetrina, per poter avviare la vera e propria attività online. Il sito di un negozio si dovrebbe comporre di varie schede, ciascuna delle quali deve fare riferimento ad un determinato prodotto.

I contenuti, ma anche l’aspetto grafico, devono essere particolarmente curati, accattivanti e devono invogliare il cliente ad acquistare. Meglio corredare tutti i prodotti di diverse foto, che mettano in risalto le caratteristiche fondamentali.

Bisogna pensare infine alle forme di promozione, alla relativa pubblicità all’esterno, in modo che il negozio online possa diventare sempre più famoso e ampliare il numero dei clienti. A questo proposito sono molto importanti le tecniche di ottimizzazione per favorire il posizionamento delle pagine del sito nei motori di ricerca.

Chi vuole può anche mettere alcuni prodotti in vendita su piattaforme esplicitamente dedicate al commercio online, come per esempio eBay, per avere più possibilità. Molto importante è la scelta dei fornitori, in modo da non far mancare un assortimento adeguato di tipologie di prodotti che vengono proposti ai clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *